Formaform e utilizzo Tutorial

7 Set

BBBBBene!
Torno a parlare di FORMAFORM; gli amanti della Siliconica staranno già rabbrividendo al nome, semmai lo conoscano, ma io ho trovato in questo materiale i suoi lati positivi! u.u
Feci già un vecchio articolo illustrativo dove spiego esattamente cos’è e via dicendo, ma fin ora dopo tanti utilizzi, non ho mai mostrato i passaggi e le foto di un risultato decente.
(Difatti nel vecchio articolo c’è un Epic Fail fantastico :P….se siete curiosi ecco il link QUI)
Brevemente ripeto di cosa stiamo parlando:
Il Formaform è una gomma che si prepara sciogliendola in un pentolino, aggiungendo varie cose già presenti in confezione, e che serve principlamente per fare stampini.
Può essere un valido sostituto della gomma siliconica liquida, se la impieghiamo per stampi di piccola dimensione.
L’unico intoppo è che va colata a caldo, quindi la superficie o l’oggetto da replicare non deve essere troppo sensibile al calore.
Per il resto è molto facile da usare, comoda, ECONOMICA, e la cosa fantastica, il punto forto di questo materiale, è che se lo stampo non è uscito come avresti voluto, lo risciogli nel pentolino e ricominci!!
Una figata no?! 😀😀😀
Di seguito metto delle foto e video, dell’ultimo stampino realizzato ieri🙂

TUTORIAL
Come da prassi metto una porzione di gomma solida e qualche goccia di gomma liquida, e in meno di un minuto la sciolgo nel pentolino.
Ha l’esatto aspetto della ceretta una volta fusa😀
Preparo una “gabbia” di cartone foderato con del nastro pacchi all’interno, quindi ci adagio dentro l’oggettino e ci colo all’interno la gomma sciolta, senza pietà, come l’oro sulla testa del fratello idiota di Daeneyrs!😄😄
formaform stampo gommaLo stampo ora deve solo riposare per diverse ore. Io lo lascio anche una giornata per essere sicuri😀
Una volta ben solidificato, con un taglierino si apre la gabbia di cartone, e si può estrarre, lo stampo è praticamente pronto per essere utilizzato.
Questo è uscito bene quindi lo terrò, come dicevo prima nel caso non mi fosse piaciuto avrei potuto scioglierlo nuovamente.
Se voglio uno stampo duraturo nel tempo, e dove all’interno possano essere colati materiali come la resina, il gesso ecc, posso passare un prodotto che permette di consolidare il tutto….a quel punto però lo stampo non sarà più riutilizzabile.
Ma io non lo farò, visto che devo pressarci all’interno del fimo o simile, non mi occorre🙂

DSC01355

Stampo Formaform gomma

2 Risposte to “Formaform e utilizzo Tutorial”

  1. Giuseppe Slump D. Sambuco 7 settembre 2014 a 09:58 #

    sempre bei tutorial1🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Diario di una ragazza che vuole fare tante cose ma che alla fine non conclude nulla

The door to our dreams, I've always been searching for it. Shine... When you're lost, just stand up!

stella ssj コスプレ

★ we can be heroes.. just for one day ★

W A Y S T A T I O N

a blog for space and time travelers

DivaLenz

WE SELLING COLOURFULL CONTACT LENSES TO MAKE UP YOUR EYES

Fancyhollow

L'angolo in cui si annidano le idee!

My cosplay costumes, modeling pics, web design and manga art.

Manvel Cosplay

Ciechi noi siamo se la creazione di quest'esercito di Cloni al nostro occhio sfuggito è!

Riciclo Intelligente

Trasformare i rifiuti in arte? Yes, we can!

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: