Tutorial Formaform (primo utilizzo)

7 Mag

Qualche giorno fa ho comprato questo Formaform…come dicevo nell’altro post si tratta di un prodotto atossico, che si scioglie in un pentolino ed è utilizzabile per creare stampi o calchi di qualunque cosa…la sua particolarità è che se lo stampo non ci soddisfa può essere risciolto una seconda volta…non è una figata vero??

Oggi ho fatto una prova vediamo cosa ho combinato!!

Per prima cosa ho pesato il prodotto, che si presenta a piccole scaglie gommose, e messo all’interno di un pentolino…ho aggiunto la sua forma liquida, (il rapporto è 100/40) io ho fatto.. mezza dose😄 come nei dolci ahahah


Subito dopo l’ho messo sul fuoco moderato ed ho mescolato fino a farlo sciogliere..si deve usare un cucchiaio di legno ma io per non sporcarne uno buono, ho preso una matita.
Quando sarà diventato fluido come nella foto è possibile toglierlo.


L’aspetto ed il colore del Formaform è decisamente come quello della ceretta a caldo😄

Mentre il tutto andava sul fuoco ho preparato il pezzo da copiare, adagiandolo su una bustina di plastica.
Importante usare la plastica perchè aiuta il distaccamento🙂


Sulle istruzioni non c’è scritto ma io ho lasciato un attimo raffreddare giusto perchè la mezza pallina blu era di plastica ed avevo paura di scioglierla.😛
Subito dopo ho iniziato la colata come si vede nella foto qui sotto..

Con un paio d’ore massimo asciuga all’aria e diventa gommoso..una volta asciutto l’ho distaccato facilmente sia dalla busta che dalla formina.

Non ho una foto dello stampino distaccato perchè non mi è venuto bene, cosa che già sapevo, perchè non ho creato una gabbietta contenitiva intorno alla pallina blu…avrei evitato che la maggior parte del fluido colasse ai bordi…sostanzialmente lo stampo è venuto perfetto solo troppo sottile.
Poco male visto che la particolarità del Formaform è che è possibile riutilizzarlo. ^__^

Che ve ne pare? se avete domande lasciate un commento!
Ciaoooo

5 Risposte to “Tutorial Formaform (primo utilizzo)”

  1. Giulia Cotigliani 22 maggio 2012 a 16:43 #

    Quanto costa? =D E dove si trova?

    • manvel cosplay 22 maggio 2012 a 20:34 #

      Costa sulle 16 euro, e lo si trova nei negozi di belle arti forniti.

  2. Gnagna 7 maggio 2012 a 13:23 #

    Fyga! Ma per cosa la utilizzerai?

    • manvel cosplay 7 maggio 2012 a 14:21 #

      In realtà ancora non so…l’ho presa perchè sarà molto utile anche in futuro *.*

      • Alex 30 ottobre 2015 a 06:53 #

        Ciao,hai provato poi con la resina di riprodurre .?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Diario di una ragazza che vuole fare tante cose ma che alla fine non conclude nulla

The door to our dreams, I've always been searching for it. Shine... When you're lost, just stand up!

stella ssj コスプレ

★ we can be heroes.. just for one day ★

W A Y S T A T I O N

a blog for space and time travelers

DivaLenz

WE SELLING COLOURFULL CONTACT LENSES TO MAKE UP YOUR EYES

Fancyhollow

L'angolo in cui si annidano le idee!

My cosplay costumes, modeling pics, web design and manga art.

Manvel Cosplay

Ciechi noi siamo se la creazione di quest'esercito di Cloni al nostro occhio sfuggito è!

Riciclo Intelligente

Trasformare i rifiuti in arte? Yes, we can!

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: