Tutorial Formaform (primo utilizzo)

7 Mag

Qualche giorno fa ho comprato questo Formaform…come dicevo nell’altro post si tratta di un prodotto atossico, che si scioglie in un pentolino ed è utilizzabile per creare stampi o calchi di qualunque cosa…la sua particolarità è che se lo stampo non ci soddisfa può essere risciolto una seconda volta…non è una figata vero??

Oggi ho fatto una prova vediamo cosa ho combinato!!

Per prima cosa ho pesato il prodotto, che si presenta a piccole scaglie gommose, e messo all’interno di un pentolino…ho aggiunto la sua forma liquida, (il rapporto è 100/40) io ho fatto.. mezza dose XD come nei dolci ahahah


Subito dopo l’ho messo sul fuoco moderato ed ho mescolato fino a farlo sciogliere..si deve usare un cucchiaio di legno ma io per non sporcarne uno buono, ho preso una matita.
Quando sarà diventato fluido come nella foto è possibile toglierlo.


L’aspetto ed il colore del Formaform è decisamente come quello della ceretta a caldo XD

Mentre il tutto andava sul fuoco ho preparato il pezzo da copiare, adagiandolo su una bustina di plastica.
Importante usare la plastica perchè aiuta il distaccamento 🙂


Sulle istruzioni non c’è scritto ma io ho lasciato un attimo raffreddare giusto perchè la mezza pallina blu era di plastica ed avevo paura di scioglierla. 😛
Subito dopo ho iniziato la colata come si vede nella foto qui sotto..

Con un paio d’ore massimo asciuga all’aria e diventa gommoso..una volta asciutto l’ho distaccato facilmente sia dalla busta che dalla formina.

Non ho una foto dello stampino distaccato perchè non mi è venuto bene, cosa che già sapevo, perchè non ho creato una gabbietta contenitiva intorno alla pallina blu…avrei evitato che la maggior parte del fluido colasse ai bordi…sostanzialmente lo stampo è venuto perfetto solo troppo sottile.
Poco male visto che la particolarità del Formaform è che è possibile riutilizzarlo. ^__^

Che ve ne pare? se avete domande lasciate un commento!
Ciaoooo

Annunci

5 Risposte to “Tutorial Formaform (primo utilizzo)”

  1. Giulia Cotigliani 22 maggio 2012 a 16:43 #

    Quanto costa? =D E dove si trova?

    • manvel cosplay 22 maggio 2012 a 20:34 #

      Costa sulle 16 euro, e lo si trova nei negozi di belle arti forniti.

  2. Gnagna 7 maggio 2012 a 13:23 #

    Fyga! Ma per cosa la utilizzerai?

    • manvel cosplay 7 maggio 2012 a 14:21 #

      In realtà ancora non so…l’ho presa perchè sarà molto utile anche in futuro *.*

      • Alex 30 ottobre 2015 a 06:53 #

        Ciao,hai provato poi con la resina di riprodurre .?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Diario di una ragazza che vuole fare tante cose ma che alla fine non conclude nulla

I'm lonely, it's not like that, I just want to be loved. I'm lonely, it's not like that, I just want to be satisfied, it can't be helped. Come love me despite it all, please...

stella ssj コスプレ

★ we can be heroes.. just for one day ★

W A Y S T A T I O N

a blog for space and time travelers

DivaLenz

WE SELLING COLOURFULL CONTACT LENSES TO MAKE UP YOUR EYES

Fancyhollow

L'angolo in cui si annidano le idee!

hellolen.wordpress.com/

My cosplay costumes, modeling pics, web design and manga art.

Manvel Cosplay

Ciechi noi siamo se la creazione di quest'esercito di Cloni al nostro occhio sfuggito è!

Riciclo Intelligente

Trasformare i rifiuti in arte? Yes, we can!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: