INTERVISTA A: Ombra nel Buio / Ivan

7 Dic

Ciao sono felice che tu abbia accettato di fare quest’ intervista!
Comincio subito chiedendoti di presentarti ai lettori di questo blog…

Salve a tutti, sono Ivan, ho 21 anni, il mio stile di vita è sul goth e faccio cosplay dal 2009. Abito ad Oria (br) e colgo sempre l’occasione per partecipare ad eventi inerenti il fantasy o il cosplay.

Hai un Nickname e/o fai parte di qualche gruppo?

Il nickname che utilizzo di solito sul web è ‘Ombra nel Buio’. Faccio parte di alcuni gruppi su facebook che riguardano il cosplay come ad esempio ‘Lunatica, fiera del fantasy’ o ‘Lecce cosplay’.
La cosa che ci accomuna è il Cosplay, da quanti anni ti diletti in questo ambito, come nasce la tua passione, e cosa il Cosplay rappresenta per te?

Ho cominciato a fare cosplay da un paio d’ anni (2009) così, per gioco. Il tutto nasce dal desiderio, un po’ infantile se vogliamo, di immedesimarsi nel proprio personaggio preferito, di diventare ‘attori’ per un giorno e giocare ad essere colui che ci ha entusiasmati leggendo manga o guardando anime, film, ecc.
Il cosplay infatti, almeno nel mio caso, nasce come semplice voglia di divertirsi, facendo qualcosa di diverso dalla norma, unendo cucito, fai da te e interpretazione in maniera del tutto spontanea.
Il cosplay rappresenta evasione dalla monotonia quotidiana e anche un occasione per conoscere persone che condividono i propri interessi e stringere nuove amicizie.
Il primo Cosplay, bello o brutto che sia, non si scorda mai…il tuo quale è stato?

Tralasciando i costumi carnevaleschi da bambino, credo che il mio primo cosplay sia stato il ‘Dottor Faustus’ personaggio del poco conosciuto videogioco ‘Thrill Kill’.. in linea di massima comunque, penso che quasi tutti abbiano fatto cosplay almeno una volta nella vita, festeggiando Halloween, Carnevale o perché no, vestendosi anche da Babbo Natale.
Sei un/a Cos-maker o compri i tuoi Cosplay ?
Nel primo caso, cosa ti piace realizzare maggiormente? (vestito, accessori, acconciare parrucche)
Nel secondo caso, dove li acquisti, a chi ti riferisci? (sarta di fiducia, on line ecc )
Sono un Cos-maker e mi piace esserlo anche se il più delle volte mi tocca girare mezzo mondo per trovare il tessuto o il materiale che mi serve. Non nego però che qualche volta risulterebbe più comodo acquistare un costume, soprattutto quelli particolareggiati, che richiedono molto impegno..
La cosa che mi piace fare maggiormente sono gli accessori, come le armi e spesso aiuto anche i miei amici nel realizzarli, per il resto invece non esito a chiedere una mano se in qualcosa non riesco, e il bello è anche quello: sapere di poter contare sugli altri.

Fin’ora quali sono i Cosplay che hai intepretato/realizzato?
(Fa pure una lista…abbiamo tempo :P)

A parte il sopra citato, ho esibito in fiere:
–    Zero di Code Geass
–    Dr. Frankestain di Soul Eater
–    Doitsu (Germania) di Hetalia
–    Umbreon di Pokemon
Comunque ne ho in cantiere molti altri!

Tra quelli fatti, il Cosplay che ti è piaciuto di più e perchè?

Tra quelli fatti, il mio preferito per adesso è stato il Dr. Stain perché semplicemente mi rispecchio caratterialmente in lui, sono a mio agio nelle sue vesti.

Tutti abbiamo mille e mille idee per il nostro futuro da Cosplayer, I tuoi progetti in merito a questo,  quali sono?

Beh, credo di parlare come tanti ammettendo che mi piacerebbe raggiungere il World Cosplay Summit e magari vincerlo pure.. ma la strada è lunga. Per ora mi concentro sulle fiere regionali cercando di fare del mio meglio.
Solitamente come scegli il Cosplay da fare, su cosa ti basi?

Personalmente scelgo i cosplay da fare su 2 basi: somiglianza di corporatura e affinità di carattere. Non è sbagliato fare cosplay che siano lontani da questi due criteri, però se lo devo fare, voglio somigliarci abbastanza e riuscire anche ad interpretarlo con facilità, senza cadere nell’ imbarazzo o nel ridicolo..
Partecipi mai ai Contest durante le fiere ecc? Hai vinto qualche premio?
Se si cosa, e con quale Cosplay?

Di solito cerco di partecipare ai contest perché trovo abbastanza divertente la competizione, ma fin ora non sono ancora riuscito a vincere. Ma questo non mi scoraggia, anzi, ogni caduta mi sprona ad impegnarmi di più e a migliorare.

—————————————

Com’è il “livello di Cosplay” nella tua zona/regione?
(Basso Medio Alto, motiva la tua risposta)

Sinceramente non saprei cosa rispondere a questa domanda. Fin ora ho potuto assistere a vari livelli di cosplay in ciascuna fiera, quindi direi che si trova un po’ di tutto.
In Puglia sappiamo tutti che non ci sono molti eventi, fiere o manifestazioni che diano l’opportunità di esibirsi col proprio Cosplay, ma fin ora che idea ti sei fatto/a sulle fiere, sui raduni ecc ai quali hai partecipato?

L’ organizzazione sta via via migliorando, e lentamente le occasioni per fare cosplay stanno prendendo piede diventando più numerose anno dopo anno. Sono fiducioso in un solido inserimento di queste iniziative nella futura società e nelle mentalità pugliesi, anche se gli attriti non mancano mai. Ma si sa che per far accettare alla comunità qualcosa di stravagante come il cosplay, c’è bisogno di assuefarla con continui sforzi e ripetizioni, e alla fine diverrà una realtà comune a tutti.
Basandoti sulla tua esperienza da Cosplayer, quali consigli ti senti di dare per migliorare la qualità delle manifestazioni locali?

Ora come ora non saprei.. di sicuro però la pubblicità ha sempre un grande impatto sulla gente. Sentirsi parte di qualcosa di ‘famoso’ certamente valorizzerebbe di più i cosplayers spingendo a uscire fuori dal proprio guscio magari anche chi ancora prova imbarazzo e timore per i giudizi altrui. Far apparire ‘figo’ il cosplay è sicuramente la cosa migliore che si possa fare.
In una Fiera del fumetto…(per un Cosplayer) cosa dovrebbe esserci nel modo più assoluto, e cosa non dovrebbe esserci? Di quali servizi, attrazioni si necessita, e quali sono superflui?

Certamente in una fiera non dovrebbe mai mancare un area fotografica per valorizzare i cosplayer e uno spogliatoio in cui cambiarsi e riporre i propri accessori.
Abbiamo concluso l’intervista, grazie per la tua disponibilità e gentilezza.
Fai un saluto e di quello che pensi!
A presto!

Vi ringrazio per avermi dato la possibilità di esprimermi a proposito di un hobby che pratico con grande piacere e soddisfazione, un saluto a tutti quanti! Magari ci si rivede in qualche fiera😄

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Diario di una ragazza che vuole fare tante cose ma che alla fine non conclude nulla

The door to our dreams, I've always been searching for it. Shine... When you're lost, just stand up!

stella ssj コスプレ

★ we can be heroes.. just for one day ★

W A Y S T A T I O N

a blog for space and time travelers

DivaLenz

WE SELLING COLOURFULL CONTACT LENSES TO MAKE UP YOUR EYES

Fancyhollow

L'angolo in cui si annidano le idee!

hellolen.wordpress.com/

My cosplay costumes, modeling pics, web design and manga art.

Manvel Cosplay

Ciechi noi siamo se la creazione di quest'esercito di Cloni al nostro occhio sfuggito è!

Riciclo Intelligente

Trasformare i rifiuti in arte? Yes, we can!

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: